Like nascosti su instagram: rivoluzione in vista per gli influencer?

21 luglio 2019 | NEWS

Web Hosting

like nascosti su instagram: rivoluzione in vista per gli influencer?

Instagram è uno dei social più popolari del mondo, in particolare tra i giovani che sempre più spesso snobbano Facebook e condividono foto, video e storie proprio su questa piattaforma.

Like nascosti su Instagram: cosa sta succedendo?

Tra i segreti del successo di Instagram senza dubbio c’è l’elevato numero di interazioni e quindi di commenti e soprattutto di like che è possibile ottenere rispetto ad altri social. Non servono milioni di follower per avere decine o magari centinaia di like sulle proprie immagini e questo incentiva giovani e meno giovani a condividere sempre più contenuti. C’è chi ha anche trasformato la sua attività su Instagram in un vero e proprio lavoro, ma le cose presto potrebbero cambiare.

Oscurati i like sulle foto: perchè?

Oltre al numero di follower, che però come noto è facilmente manipolabile, acquistandoli, l’altro fattore che senza dubbio le aziende tengono d’occhio per scegliere eventuali influencer da usare nelle loro campagne social è il numero di interazioni e quindi anche di like sulle foto.
Instagram però ha deciso di “oscurare” questa metrica, rendendo il numero di like visibile solo al proprietario dell’account.
Una rivoluzione che ha fatto molto discutere e che in Canada ha visto l’azienda tornare rapidamente sui suoi passi, reintegrando i like pubblici.

Like nascosti su Instagram: lotta contro la vanita?

I like sulle foto sono una delle cosiddette vanity metrics, non sono un dato poi così significativo, ma alimentano l’autostima di tanti influencer e aspiranti tali e senza dubbio possono essere un elemento o quanto meno un punto di partenza per le aziende dal quale iniziare a fare qualche considerazione e conteggio.

Oscurati i like: Instagram ci spiega perchè

Basarsi sulla qualità dei contenuti, sul numero e la qualità dei commenti e su altre metriche è un lavoro più lungo e complesso. I numeri sono facili, immediati e piacciono a tutti.
Desideriamo che i tuoi follower si concentrino su ciò che condividi e non su quanti ‘Mi Piace‘ ottengono i tuoi post” con queste parole Instagram ha presentato quella che è per ora solo una sperimentazione, che come detto in altri paesi è peraltro già fallita.
Se i like continuassero a rimanere privati questo senza dubbio impatterà in modo rilevante sul social e in particolare sulle abitudini e le aspirazioni di tanti suoi utilizzatori.

In conclusione

Sarà interessante vedere come si evolverà la cosa e capire se questa discussa scelta del colosso americano potrà portare maggiore consapevolezza in un settore complesso e spesso basato solo sulla voglia di apparire. Con a supporto di questa pochissima qualità..
Se questo articolo ti è piaciuto  oppure se hai suggerimenti, puoi contattarci cliccando il link in fondo. Alla prossima!!!

Vota questo articolo!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Sull’argomento potrebbe interessarti anche

Like nascosti su Instagram: rivoluzione in vista per gli influencer? ultima modifica: 2019-07-21T14:07:00+00:00 da admin

Condividi

Pubblica sulla tua bacheca questo post