I migliori plugin di wordpress per il tuo sito

06 agosto 2019 | soluzioni wordpress

Web Hosting

Cos’è un plugin?

Un plugin non è altro che un software o applicazione che, installato nel tuo sito wordpress assolve o aiuta ad assolvere determinate funzioni senza dover agire direttamente sul codice del sito stesso.

Per cui tutti gli utenti che non sono esperti di programmazione possono ricevere un notevole aiuto nell’implementazione del proprio sito in wordpress utilizzando uno più plugin in base alle necessità.

Questi software si sono diffusi in maniera velocissima e ce ne sono di ogni tipo e per tutte le esigenze. Alcuni sono free altri a pagamento, la maggior parte hanno un pacchetto base gratuito mente l’upgrade è a pagamento.

 

Come usare i plugin

Avere un sito in WordPress è la scelta giusta per tutti coloro che vogliano davvero essere concorrenziali.
Tuttavia, non sarà sufficiente scaricare WordPress ed installarlo, ma dovrai anche pensare all’aggiunta di quelli che vengono chiamati plug-in, cioè componenti aggiuntivi.

Ma i plugin sono sempre software di una certa complessità che vanno comunque gestiti nel miglio modo possibile onde evitare un appesantimento eccessivo del sito web oppure una incompatibilità tra gli stessi plugin può portare a conseguenze molto spiacevoli per il sito web.

Quindi, per questo ed altri motivi, dovrai sicuramente affidarti a professionisti del settore e ad un servizio di hosting professionale, ma dovrai anche cercare di aggiungere, al tuo WordPress base, quelli che sono i componenti aggiuntivi migliori.

Qui ti indichiamo, categoria per categoria, i plugin ai quali non potrai davvero rinunciare.

Plugin per la SEO

 

WordPress è già di per sé un ottimo programma, ma per aiutarti a promuovere i tuoi contenuti, e a monitorare le tue prestazioni dal punto di vista della SEO, dovrai avere a disposizione dei plug-in specifici.
Qui di seguito troverai quelli che sono sicuramente i migliori attualmente presenti:

  • Yoast SEO

Questo plug-in, scelto da quasi 200 milioni di utenti, ti consentirà di gestire in modo guidato le tue impostazioni dedicate alla SEO, di ottimizzare le pagine e anche di creare la tua mappa XML in modo guidato.
È adatto sicuramente anche ai principianti, e per questo potrai gestirlo anche in autonomia.

  • The SEO Framework

Il secondo plug-in SEO che ti presentiamo è The SEO Framework.
Questo è un plug-in leggero dal punto di vista della sua grandezza, ma è meno adatto a chi sia un assoluto principiante nella gestione di questi aspetti.
Con questo componente avrai la possibilità, comunque, di gestire tutti i principali aspetti del tuo SEO on page.

I plug-in di WordPress per la sicurezza

 

Oltre alla promozione del tuo sito in WordPress dovrai anche pensare alla tutela dei tuoi contenuti e dei dati che avrai salvato.

Per questo motivo ti proponiamo i migliori plug-in di WordPress per la sicurezza:

  • WP Security Audit Log

Questo plug-in dedicato alla sicurezza è già stato scelto da più di un milione di utenti, anche perché è davvero efficace.
In particolare, questo componente aggiuntivo ti darà la possibilità di tenere traccia dei diversi cambiamenti che siano stati apportati al sito, sia nel caso in cui sia stato tu ad intervenire, oppure un’altra persona.
Così potrai sia individuare eventuali intrusioni, sia le responsabilità nel caso in cui qualcosa dovesse essere andato storto.

  • Google Authenticator

Questo plug-in si occuperà di garantirti la massima sicurezza implementando all’interno del tuo sito la famosa autenticazione a due fattori.
In questo modo, per poter entrare nel sito sarà necessario ricevere un sms sul tuo telefono, escludendo gli ingressi non autorizzati.

I plug-in di WordPress per le performance

 

Un altro elemento che dovrai tenere in considerazione sarà costituito dalle performance del tuo sito.
Un sito lento viene snobbato e presto dimenticato non solo dagli utenti, ma dagli stessi motori di ricerca.
Per questo potrai servirti di questi componenti aggiuntivi che ti aiuteranno a rendere più veloce e attivo il tuo sito internet:

  • WP Rocket

Grazie a questo plug-in avrai la possibilità di ridurre la dimensione di molti file senza dover perdere la loro qualità originaria.
Potrai anche ottimizzare il database del tuo sito internet, e potrai decidere di concatenare file come i CSS e quelli JavaScript.

  • Perfmatters

Un altro importante plug-in dedicato alle performance del tuo sito.
In particolare, grazie a questo componente aggiuntivo potrai ridurre le richieste che siano processate con il protocollo http, e potrai gestire le dimensioni delle tue pagine in modo che queste possano caricarsi con molta più facilità.
Il plug-in ti darà la possibilità anche di modificare e di disabilitare componenti non necessarie, come gli Emoji, i video Embedded, e molti altri elementi che potrebbero rendere il tuo sito lento e difficile da caricare. 

In conclusione

Sebbene i plugin costituiscano una vera e propria rivoluzione nel mondo del web, aprendo le porte a chiunque abbia voglia di aggiungere funzionalità al proprio sito web, questi restano software con i loro pregi e difetti. Non tutti sono assolutamente sicuri e non tutti possono coesistere sullo stesso sito web. Inoltre necessitano di continui aggiornamenti per questioni di ottimizzazione e sicurezza. Ce ne sono alcuni però fondamentali e speriamo di avervi fornito i giusti consigli.
Non ci resta che augurarvi buon lavoro!!!

Se questo articolo ti è piaciuto  oppure se hai suggerimenti, puoi contattarci cliccando il link in fondo. Alla prossima!!!

Sull’argomento potrebbe interessarti anche

I migliori Plugin di wordpress per il tuo sito ultima modifica: 2019-08-06T13:04:55+00:00 da admin

Condividi

Pubblica sulla tua bacheca questo post