File .htaccess in wordpress: come forzare redirect https

02 agosto 2019 | SOLUZIONI WORDPRESS

Web Hosting

File .htaccess: cos’è?

Il file .htaccess (Hypertext Access) è un file di configurazione che gestisce le risposte che il server fornisce in specifiche situazioni. Un file .htaccess può essere usato solo con server NCSA compatibili, come ad esempio Apache, che supportano moduli mod_write. Questo tipo di file è parte integrante delle configurazioni del server e ogni sua modifica si riflette automaticamente sul sito web.

Il file .htaccess viene comunemente utilizzato per riscrivere o reindirizzare URL e questo è molto importante per la SEO del sito web, infatti consente di evitare contenuti duplicati o di reindirizzare in modo corretto verso le pagine desiderate.

In questo articolo parleremo proprio di come forzare l’accesso alla pagina https del sito al posto di quella http.

File .htaccess: dove si trova?

 

Il file .htaccess in wordpress, si trova nella cartella principale del sito ed è raggiungibile tramite plugin:

YOAST/Strumenti/Modifica file

Oppure tramite il plugin WP File manager nella cartella principale wp. 

FILE HTACCESS: come si crea?

Nel caso il file non sia presente, bisogna crearlo. Questo si può fare o nel pannello di controllo usando un comune editor di testo oppure inserendo un semplice file .txt nella cartella principale del sito, sempre tramite WP File Manager.

Visto che tutte le modifiche del file hanno effetto immediato, raccomandiamo un uso corretto dello stesso per evitare di cusare danni sul tuo sito. Inoltre prima di ogni modifica del file, bisogna preoccuparsi di avere un backup salvato.

FILE HTACCESS: come si modifica per forzare l’https?

Una volta presa confidenza con la gestione di questo importante file, si possono impostare tutti i redirect che ci interessano e addirittura utilizzarlo per prevenire intrusioni indesiderate all’interno del sito web.

In questo caso vediamo come si modifica, in wordpress, per forzare l’accesso alle pagine https invece che a quelle http.

Semplicissimo!

Basta inserire il codice, riportato in figura, nel file .htaccess.

Come si può vedere ci sono 3 casi differenti.

1 – Redirect di tutto il traffico http verso HTTPS

2 – Redirect di tutto il traffico tranne una cartella

3 – Redirect di una sola cartella

 

Inoltre se si utilizza ARUBA come hosting, da poco tempo, è possibile effettuare la prima delle 3 opzioni suddette, semplicemente dal pannello di controllo, seguendo il flusso:

hosting linux/strumenti e impostazioni/Certidficato SSL DV

una volta dentro premere OK per rendere effettivo il Redirect o in caso contrario disattivarlo.

In conclusione

Abbiamo visto come sia facile creare e modificare il file .htaccess. Ricordiamo solo che quando si lavora sui files fondamentali di un sito web bisogna seguire tutte le procedure di sicurezza del caso per evitare di danneggiare in modo serio il proprio sito web.

Se questo articolo ti è piaciuto  oppure se hai suggerimenti, puoi contattarci cliccando il link in fondo. Alla prossima!!!

Vota questo articolo!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Sull’argomento potrebbe interessarti anche

File .htaccess in wordpress: come forzare redirect HTTPS ultima modifica: 2019-08-02T15:57:05+00:00 da admin

Condividi

Pubblica sulla tua bacheca questo post